Il farmacista perduto

Il farmacista perduto

  sinossi

Dal Covid in poi, sempre più farmacisti stanno abbandonando il loro lavoro in farmacia per scegliere occupazioni meno rischiose e più convenienti. Anche tra i neolaureati, ormai, la tendenza è verso sbocchi professionali diversi, che possano garantire maggiori possibilità di carriera e una migliore qualità della vita. Il libro vuole indagare sui motivi più profondi che hanno portato a questa crisi della professione, intervistando in forma anonima una serie di colleghi con ruoli e percorsi di vita differenti. Ne uscirà una verità scomoda da accettare, ma che la categoria dovrà necessariamente affrontare per evitare che questo problema diventi irreversibile e che vada a incidere sul livello di servizio offerto ai cittadini.


  autore

  • Vittorio Contarina

    Nato a Roma nel 1977. Farmacista impegnato nel sociale, una Laurea in Farmacia e una in Economia, nel 2013 ha vinto il premio letteratura allo Spoleto Festival Art per il suo romanzo “Risorgeremo!” ed è autore del saggio "Il farmacista perduto". Ha ricoperto la carica di Presidente di Federfarma Roma, Presidente di Federfarma Lazio e Vicepresidente nazionale di Federfarma. E' noto per le sue attività filantropiche e di beneficenza.

  sinossi

Dal Covid in poi, sempre più farmacisti stanno abbandonando il loro lavoro in farmacia per scegliere occupazioni meno rischiose e più convenienti. Anche tra i neolaureati, ormai, la tendenza è verso sbocchi professionali diversi, che possano garantire maggiori possibilità di carriera e una migliore qualità della vita. Il libro vuole indagare sui motivi più profondi che hanno portato a questa crisi della professione, intervistando in forma anonima una serie di colleghi con ruoli e percorsi di vita differenti. Ne uscirà una verità scomoda da accettare, ma che la categoria dovrà necessariamente affrontare per evitare che questo problema diventi irreversibile e che vada a incidere sul livello di servizio offerto ai cittadini.

  autore

  • Vittorio Contarina

    Nato a Roma nel 1977. Farmacista impegnato nel sociale, una Laurea in Farmacia e una in Economia, nel 2013 ha vinto il premio letteratura allo Spoleto Festival Art per il suo romanzo “Risorgeremo!” ed è autore del saggio "Il farmacista perduto". Ha ricoperto la carica di Presidente di Federfarma Roma, Presidente di Federfarma Lazio e Vicepresidente nazionale di Federfarma. E' noto per le sue attività filantropiche e di beneficenza.

Il farmacista perduto

Libro-inchiesta sull’abbandono della professione
Ti potrebbero interessare

IN ARRIVO

Scerbanenco a Milano

Alessandro Trocino
 15,00

IN ARRIVO

Invasione

Giovanni Catelli
 13,00
In offerta!

Il capitale naturale

Daniele Moretti
-25%  12,00
In offerta!

I Comunisti lo fanno meglio

Luciano Tirinnanzi
-25%  13,50
In offerta!

Viva New York

Gianluca Galletto
-25%  11,25