“Ragazze perdute. Gli ultimi giorni di Katy Skerl”: il libro

11 Ottobre 2023

I fratelli Max e Francesco Morini, già autori di numerosi libri scritti a quattro mani, tra il genere thriller e il poliziesco, firmano una nuova storia, questa volta basata sulla loro autobiografia e su fatti reali: arriva in libreria dal prossimo 20 ottobre, il romanzo-verità “Ragazze perdute. Gli ultimi giorni di Katy Skerl”, legato alla morte avvenuta in circostanze misteriose, ancora da chiarire, di Kety Skerl, detta “Katy”, una ragazza di diciassette anni vittima di un efferato omicidio a Grottaferrata negli anni ’80. Il caso è tornato agli onori delle cronache dopo la notizia del trafugamento della bara circa un anno fa e per i suoi presunti collegamenti con il caso Orlandi.

Il libro verrà presentato a Roma, presso la libreria Sinestetica nel quartiere Montesacro, in Viale Tirreno 70 a/b, il 20 ottobre alle ore 19:30. Modera l’incontro il giornalista del Corriere della Sera Fabrizio Peronaci. Letture a cura dell’attore e scrittore Diego Colaiori.

Un «cold case» che riemerge dal passato, un omicidio irrisolto, una verità ancora tutta da scoprire proprio come quelle delle più tragicamente famose Emanuela Orlandi e Mirella Gregori, alle quali questa storia sembra misteriosamente intrecciarsi. Quando Francesco riceve la notizia del trafugamento della bara di Katy Skerl nell’estate 2022, è costretto a tornare indietro nel tempo per fare i conti con un passato drammatico, un dolore che ritorna prepotentemente a galla e un mistero mai risolto: l’omicidio della sua prima ragazza, Katy appunto, il 21 gennaio 1984.

Anni ‘80. Una storia autobiografica di amore e morte, gioventù e politica. L’omicidio irrisolto di una ragazza di diciassette anni misteriosamente legato al caso Orlandi

Una fitta e intricata trama di ipotesi investigative in quarant’anni non ha sinora risolto il caso della Skerl, strangolata in una vigna di Grottaferrata. Una ragnatela di indizi, testimonianze e sospetti, «pezzi di vetro» giudiziari in cui, come per la Gregori e la Orlandi, forse sono coinvolti politica, criminalità e Vaticano. Pezzi di una vita che reclamano il loro posto nella memoria di una gioventù di amore e morte e di un’Italia di lotte politiche spazzata via dall’edonismo e il disimpegno. Francesco insegue una verità impossibile.

Max & Francesco Morini

Fratelli, autori teatrali e televisivi, scrittori, hanno pubblicato per Newton Compton Nero Caravaggio, Rosso Barocco, Il giallo di Ponte Sisto, Il mistero della casa delle civette, tutti della serie poliziesca Le inchieste del libraio Ettore Misericordia, e il thriller storico Mozart deve morire. Hanno pubblicato anche una guide-novel su Roma, A spasso nella storia, per Albeggi editore; dirigono la Scuola di Scrittura Pensieri e Parole.