Giovani e vaccinati

Giovani e vaccinati

Giuseppe Mele

  sinossi

Una lettura fondamentale per inquadrare il fenomeno, capire come comunicare opportunamente l’importanza di vaccinare i propri figli nella fascia adolescenziale e contrastare le false informazioni in materia, al solo fine di evitare rischi infettivi individuali e collettivi, e contrarre determinate patologie. Grazie al prezioso lavoro di Giuseppe Mele, s’indagano qui le tappe cruciali, le normative nazionali e internazionali, e le ragioni del perché questa fascia d’età è cruciale nella prevenzione generale, contrariamente al sentire comune. Rivolgendosi tanto agli addetti ai lavori quanto ai genitori, questo testo sottolinea anche l’importanza di coinvolgere i medici territoriali nel recupero dei non vaccinati e si pone quale strumento privilegiato per diffondere una corretta cultura del percorso vaccinale, dall’ambito medico fino alle scuole. Perché, come sostiene opportunamente Giuseppe Mele, “la vaccinazione è un fatto etico ed è il massimo dell’equità sociale”.

  sinossi

Una lettura fondamentale per inquadrare il fenomeno, capire come comunicare opportunamente l’importanza di vaccinare i propri figli nella fascia adolescenziale e contrastare le false informazioni in materia, al solo fine di evitare rischi infettivi individuali e collettivi, e contrarre determinate patologie. Grazie al prezioso lavoro di Giuseppe Mele, s’indagano qui le tappe cruciali, le normative nazionali e internazionali, e le ragioni del perché questa fascia d’età è cruciale nella prevenzione generale, contrariamente al sentire comune. Rivolgendosi tanto agli addetti ai lavori quanto ai genitori, questo testo sottolinea anche l’importanza di coinvolgere i medici territoriali nel recupero dei non vaccinati e si pone quale strumento privilegiato per diffondere una corretta cultura del percorso vaccinale, dall’ambito medico fino alle scuole. Perché, come sostiene opportunamente Giuseppe Mele, “la vaccinazione è un fatto etico ed è il massimo dell’equità sociale”.